• Recupero crediti Bari

Recupero crediti

Difesa della liquidità aziendale e dei professionisti, anche nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni

Gli Avvocati del nostro studio legale svolgono l’attività di recupero dei crediti attraverso:

  • costituzione in mora in via stragiudiziale (richiesta di pagamento, in genere delle fatture);
  • ricorso per decreto ingiuntivo, in seguito al quale il Giudice ingiunge al debitore di effettuare il pagamento, provvedimento, questo, che può anche essere immediatamente esecutivo;
  • atto di precetto con il quale, una volta che il decreto ingiuntivo sia divenuto esecutivo (o perché tale era sin dal momento dell’emissione o perché lo è divenuto per mancata opposizione ad opera della controparte o perché, ancora, lo è divenuto nel corso del giudizio di opposizione), viene intimato al debitore il pagamento della somma dovuta e delle spese della procedura giudiziale (monitoria), con l’avvertimento che, in mancanza di tale pagamento entro dieci giorni, si procederà nei suoi confronti all’esecuzione forzata (pignoramento);
  • pignoramento mobiliare presso il debitore (ossia dei beni presenti nella sede del debitore, che quindi non possono essere più ceduti);
  • pignoramento presso terzi (ad esempio: conti correnti o libretti bancari o postali o titoli depositati in banca o crediti dal debitore maturati nei confronti di suoi clienti, di cui, dal momento dell’esecuzione del pignoramento, nessuno può più disporre senza l’ordine del Giudice, pena, in caso contrario, la responsabilità diretta della posta, della banca o del cliente; con la precisazione, peraltro, che il vincolo di indisponibilità riguarda anche gli eventuali versamenti affluiti sul libretto o sul conto corrente e gli ulteriori crediti maturati verso i clienti anche dopo l’esecuzione del pignoramento, sino all’esaurimento della procedura esecutiva);
  • pignoramento di immobili (abitazioni, uffici, locali commerciali, capannoni, ecc.) di cui il debitore sia proprietario (che, quindi, non possono essere più ceduti);
  • iscrizione di ipoteca sugli immobili del debitore;
  • ricorso per sequestro conservativo;
  • istanza per la dichiarazione di fallimento;
  • azione surrogatoria, con la quale il creditore si sostituisce al debitore nell’esercitare i diritti e le azioni (quindi anche il recupero dei crediti) nei confronti di terzi (in genere, clienti);
  • azione revocatoria, con la quale il creditore fa dichiarare l’inefficacia degli atti (ad. es. donazioni, compravendita, ecc.) per mezzo dei quali il debitore abbia diminuito (o azzerato) il suo patrimonio, danneggiando così il creditore.

Nell’ambito dell’attività di recupero credito, poi, lo studio legale Schino-Campanozzi-Martino opera anche con riferimento ai crediti maturati dai professionisti (architetti, commercialisti, geometri, ingegneri, medici, ecc.), tanto nei rapporti con i loro clienti, quanto nello svolgimento della funzione di Consulente Tecnico di Ufficio (C.T.U.).

In quest’ultima ipotesi, il credito del professionista C.T.U. viene azionato non soltanto nei confronti della parte a carico della quale, in via di anticipazione, il Giudice ha posto il relativo onere, ma di tutte le parti del processo, in solido tra loro.

Nello svolgimento di tale attività i nostri Avvocati si avvalgono degli stessi strumenti processuali utilizzati per il recupero dei crediti delle imprese.

Contattate il nostro studio legale che si occupa anche del recupero dei crediti maturati nei confronti della Pubbliche Amministrazioni, attraverso l’utilizzo di strumenti processuali specifici per tale particolare tipo di debitore.

Recupero crediti nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni

Unitamente all’eccesso di burocratizzazione ed alla estrema difficoltà di ottenere credito da parte delle banche, uno dei maggiori problemi che attanagliano il mondo sia delle imprese che dei professionisti è, certamente, la difficoltà nel recupero dei crediti vantati nei confronti, soprattutto, delle pubbliche amministrazioni di ogni livello, da quelle centrali a quelle locali e periferiche.

Notori, infatti, sono i tempi lunghissimi per riuscire a recuperare tali crediti, nonchè le difficoltà esistenti, frutto – tanto i primi quanto le seconde – di una legislazione di assoluto favore verso le pubbliche amministrazioni, dettata proprio allo scopo di frapporre ostacoli di ogni tipo, sino talvolta a giungere alla pressocchè impignorabilità dei beni delle debitrici.

In questo scenario alquanto complicato, dunque, il nostro studio legale, agli strumenti tipici dell’azione civilistica di recupero dei crediti, aggiunge quelli specificamente previsti per i rapporti, appunto, con le pubbliche amministrazioni, certamente più immediati ed incisivi, con ripercussioni, ove ne ricorrano gli estremi, anche in ordine alla responsabilità personale dei singoli amministratori / dirigenti / funzionari.

Contattate il nostro studio legale per maggiori informazioni.

Logo Studio Schino

Novità giurisprudenziali: all’interno di ciascuno dei sopra indicati argomenti è riportata una rassegna di relative sentenze.

Alternative alle cause

Risoluzione in via conciliativa delle controversie civili, evitando il ricorso al Giudice, attraverso strumenti dai tempi estremamente brevi (pochi mesi).

Maggiori dettagli

FAQ

In questa sezione troverete le risposte alle domande frequenti sul rapporto cliente/avvocato e sull’attività di questi.

Maggiori dettagli

Processo civile in pillole

Il processo civile è lo strumento attraverso il quale vengono risolte le controversie di diritto privato, ossia di quella branca del diritto che si occupa dei rapporti tra le persone in relazione alla loro sfera personale o familiare o economico-patrimoniale.

Maggiori dettagli

Soluzione ai debiti del consumatore e del microimprenditore

In questa sezione troverete le risposte alle domande frequenti sul rapporto cliente/avvocato e sull’attività di questi.

Maggiori dettagli

Questo sito web, in conformità con la Legge professionale e il Codice Deontologico dell’avvocatura (art. 17), si propone di informare gli assistiti e i potenziali Clienti sull’organizzazione interna allo studio legale e sulle nuove metodologie d’instaurazione dei rapporti professionali con la clientela.

Contattaci

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali (D. Lgs. 196/03)