• Liquidazione di una società

Avvocato divorzio Bari

Avvocato matrimonialista Bari

Sempre maggiore è l’attenzione da parte dei clienti alle problematiche riguardanti il divorzio e la cessazione degli effetti civili del matrimonio: si pensi, ad esempio, all’affidamento dei figli, alle modalità di incontro dei figli da parte del genitore non collocatario degli stessi, all’assegnazione della casa coniugale, al mantenimento dei figli minorenni o economicamente non autosufficienti, al mantenimento dell’ex coniuge, alle modalità del divorzio, alla sorte degli immobili acquistati durante il matrimonio, alle conseguenze del divorzio rispetto ai regali fatti in favore dell’ex coniuge o dei figli, alle conseguenze del divorzio rispetto all’eredità dell’ex coniuge, alla rilevanza rispetto alle condizioni del divorzio della convivenza dell’ex coniuge con un’altra persona, alla richiesta di risarcimento dei danni causati durante il matrimonio, alle circostanze che possono giustificare la modifica delle condizioni del divorzio.

Si è ritenuto opportuno, pertanto, articolare il discorso relativo alle questioni in materia di divorzio attraverso diverse pagine autonome, nelle quali sono affrontate tali questioni unitamente ad altre ancora per le quali i clienti sono soliti rivolgersi all’avvocato civilista, dagli utenti spesso individuato, nelle ricerche in rete, utilizzando espressioni tipo “Avvocato matrimonialista Bari” o “Avvocato divorzista Bari”.

Contatti

Per le problematiche in materia di divorzio a Bari contattate il nostro studio legale civilista, le caratteristiche principali della cui attività sono riportate in Home e Studio legale.

Logo Studio Schino

Novità giurisprudenziali:

  • 17.02.2021 – Cassazione Civile – sez. I – ordinanza n. 4215/21 – Assegno divorzile: chiarimenti dalla Cassazione sulla determinazione della cifra dovuta all’ex coniuge – In tema di divorzio, non possono computarsi nel patrimonio del coniuge creditore dell’assegno divorzile, calcolato ai sensi dell’art. 5, comma 6, della l. n. 898/1970, anche gli introiti percepiti dal medesimo a seguito di inadempimento nella corresponsione dell’assegno di separazione, corrisposti in unica soluzione a seguito di azione esecutiva svolta con successo.
  • 04.02.2021 – Cassazione Civile – sez. VI – 1 – ordinanza n. 2653/21 – L’ex moglie con poca voglia di cercare un lavoro deve dire addio all’assegno divorzile – Vittoria definitiva per l’ex marito, liberatosi dall’obbligo di versare alla donna 200 euro ogni mese. Decisiva anche la valutazione dell’atteggiamento rinunciatario della donna nel cercare un’occupazione.
Logo Studio Schino

Novità giurisprudenziali: all'interno di ciascuno dei sopra indicati argomenti è riportata una rassegna di relative sentenze.

Alternative alle cause

Risoluzione in via conciliativa delle controversie civili, evitando il ricorso al Giudice, attraverso strumenti dai tempi estremamente brevi (pochi mesi).

Maggiori dettagli

F.A.Q.

In questa sezione troverete le risposte alle domande frequenti sul rapporto cliente/avvocato e sull'attività di questi.

Maggiori dettagli

Processo civile in pillole

Il processo civile è lo strumento attraverso il quale vengono risolte le controversie di diritto privato, ossia di quella branca del diritto che si occupa dei rapporti tra le persone in relazione alla loro sfera personale o familiare o economico-patrimoniale.

Maggiori dettagli

Soluzione ai debiti del consumatore e del microimprenditore

Risoluzione delle situazioni di indebitamento dei consumatori e dei piccoli imprenditori.

Maggiori dettagli

Questo sito web, in conformità con la Legge professionale e il Codice Deontologico dell'avvocatura (art. 17), si propone di informare gli assistiti e i potenziali Clienti sull'organizzazione interna allo studio legale e sulle nuove metodologie d'instaurazione dei rapporti professionali con la clientela.

Contattaci

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali (art. 13 del Regolamento europeo 679/2016)